Crocchette con le sarde

Ecco un secondo piatto sfizioso a base di pesce presentato a Cotto e Mangiato da Benedetta Parodi. Si tratta di un piatto ideale per un pasto veloce, che potete magari accompagnare con una bella insalatina misto come contorno, oppure potete servirlo come antipasto. Per questa ricetta si utilizzano gli stessi ingedienti delle famosissime “Sarde a Beccafico“. Vediamo insieme come preparare queste buonissime Crocchette con le sarde!

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: circa 20 minuti

Ingredienti:

  • 350g di sarde già deliscate;
  • 2 uova;
  • 2-3 cucchiai di pangrattato;
  • 1 presa di sale;
  • 1 cucchiaio di pinoli;
  • 1 cucchiaio di uvetta passa;
  • 2 cucchiai di pecorino non troppo stagionato;
  • olio per friggere.

Preparazione:

Prendiamo le sarde e le tritiamo su un tagliere con l’aiuto di un coltello. Se non avete voglia, mettetele pure nel tritatutto.

Dopodichè le trasferiamo in una ciotola con 2 cucchiaiate di pangrattato, il pecorino e cominciamo a mescolare con un cucchiaio. Aggiungiamo i pinoli e l’uvetta passa, il sale, le uova ed amalgamiamo ancora il tutto: se risulta troppo morbido, aggiungete un altro cucchiaio di pangrattato.

E adesso facciamo delle polpette aiutandoci con il cucchiaio e le mani, cercando di non farle troppo piccole o risulteranno troppo secche, e le poniamo su un piatto lasciando un pò di spazio tra l’una e l’altra.

Friggiamo in olio bollente e quando sono dorate, ponetele su un piatto coperto con carta assorbente in modo che l’olio in eccesso venga assorbito. Potete servirle così oppure in maniera più artistica infilzandole con uno spiedino assieme a dell’alloro.

 

Related Posts with Thumbnails

3 pensieri su “Crocchette con le sarde

  1. Pingback: Cotto e Mangiato: 29 marzo 2011

  2. Pingback: Crocchette con le sarde | Le migliori ricette di cucina – Aggregatore Club Macal

  3. Pingback: Cotto e Mangiato: 29 marzo 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *