Cozze gratinate

Anche se con un pò di ritardo, vi riporto una ricetta che ha fatto parte della mia cena di capodanno. Per chi non lo sapesse, datemi un piatto a base di cozze ed esco pazza!! Solitamente papà usa cucinarle diversamente, cioè le bollisce con del pomodoro (poi gli rubo la ricetta e vi rendo partecipi di questa delizia), cioè fa le cozze in umido.

cozze-gratinate

Stavolta invece ha cucinato la zia di una mia amica, quindi per stavolta menù tradizionale di capodanno stravolto (per fortuna positivamente)!!!

Ma vediamo come si prepara questo gustoso antipasto.

CONTORNO ABBINABILE: contorni a base di peperoni, cipolle, pomodori;

STAGIONE: marzo, aprile, maggio, giugno, luglio, agosto e settembre.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 45 minuti

Calorie per persona: 250 kcal

Ingredienti (per 2 persone):

  • 800 gr di cozze;
  • 5-6 rametti di prezzemolo;
  • origano;
  • 1/2 limone;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 100 gr di pangrattato;
  • 50 gr di parmigiano grattuggiato;
  • pepe;
  • 1/2 bicchiere di vino bianco;
  • 1 peperoncino (se piace);
  • olio extra vergine di oliva.

Preparazione:

Pulite le cozze sotto l’acqua corrente, raschiando la superficie esterna della conchiglia in modo da rimuovere il bisso (filamento bruno che secernono e che si solidifica a contatto con l’acqua) ed eventuali incrostazioni aiutandovi con la lama di un coltello.

Dopodichè, disponete le cozze in una pentola con un cucchiaio di olio, lo spicchio d’aglio, il vino ed il peperoncino (sempre se piace), quindi coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco vivo per 5-7 minuti finchè le cozze non si aprono. Ora eliminate le cozze che sono rimaste chiuse ed aprite le altre eliminando la conchiglia vuota e tenendo quella a cui è attaccato il mollusco.  Disponetele su una teglia e spruzzate con un pò di limone.

Intanto, usando un colino a meglie strette, filtrate il liquido di cottura, in modo da eliminare gli eventuali residui di sabbia. Lavate il prezzemolo e tritatelo finemente con una mezzaluna sul tagliere, eliminando le foglie morte.

In una terrina preparate un composto usando il pangrattato, il prezzemolo, qualche cucchiaio di liquido di cottura, due cucchiai di olio, il parmigiano, origano, sale e pepe e mescolando finchè il tutto non diventa omogeneo. Se per caso il composto dovesse risultare troppo secco, aggiungete un pò di liquido delle cozze.

Ora riempite le cozze con il composto preparato, allineatele in una teglia ed infornatele per circa 5-10 minuti a 200°, finchè la panatura non sarà dorata. Servitele ben calde, magari accompagnandole con un buon vino bianco.

Spero come sempre che la ricetta sia di vostro gradimento e aspetto impaziente i vostri suggerimenti!!Vi auguro una buona giornata e come sempre..

BUON APPETITO!!


Related Posts with Thumbnails

7 pensieri su “Cozze gratinate

  1. Pingback: Cozze gratinate | Pillole Culinarie..

  2. Hey compañero, realmente tenido gusto este poste. Can’ t parece conseguirlo para dar formato a la derecha en Internet Explorer, se dobla todo para arriba, pero no trabaja muy bien en Firefox tan ninguna preocupación.

    • :) Me alegro de que te haya gustado la receta! Desafortunadamente no puedo resolver el problema en Explorer .. pero espero hacerlo pronto! Gracias por decírmelo! Continúa que me siga! : D Hola………

    • :D Ciaoooo!! Appena ho letto il tuo commento sono andata subito a visitare il sito che mi hai suggerito…devo dire che ispirano davvero le cozze all'arancia!! Mi sa che le proverò anche io presto! ;-) Comunque poi fammi sapere se ti sono piaciute anche le mie!! A presto! Ciaooooo

  3. Vedi un po' come andiamo daccordo: anche io potrei uscire pazza per un piatto di cozze e queste sono bellissime!
    Se ti va, prova anche la ricetta che ho pubblicato sul mio blog delle cozze alla Sambuca: sono davvero particolari!

Rispondi