Guida alle planetarie: un confronto tra Bimby, Kenwood Cooking Chef e Kitchen Aid

Quando si arriva ad un certo punto, specie quando si preparano spesso pane o lievitati dolci, un’impastatrice comincia a diventare uno strumento davvero indispensabile.

Bimby_TM31

Molte volte però si tende a scegliere con informazioni errate o senza capire bene quale sia quella più adatta alle nostre esigenze e per questo motivo ho voluto scrivere una breve guida alle planetarie: un confronto tra Bimby, Kenwood Cooking Chef e Kitchen Aid.

Al momento non sono in possesso di un’impastatrice, ma poiché ho iniziato ad informarmi per poterne acquistare una in futuro, ho pensato di unire le informazioni che ho raccolto in un articolo che spero vi possa aiutare nella scelta.

Sicuramente la vostra scelta ricadrà sui modelli che ho nominato sopra, cioè Bimby, Kenwood Cooking Chef e Kitchen Aid: naturalmente ognuna ha le sue caratteristiche, infatti il mondo dei robot da cucina è davvero ampio e comprende macchinari dai più economici ai più complessi. Inoltre, non solo dovrete tenere in considerazione le caratteristiche ed il costo di un macchinario di questo tipo, ma anche lo spazio occupato dall’impastatrice e dai suoi accessori.

I robot da cucina

Quelli più semplici ormai hanno diverse funzioni (sminuzzano, impastano, frullano, spremono, centrifugano, ecc.) e sono ottimi per preparare pasta fresca e pasta frolla, ma per preparare pane o impasti dolci non sono il massimo. Hanno poi strumenti in plastica o in metallo ed a seconda della forma possono essere usati per diversi tipi di impasti.

Una cosa importante da controllare è la potenza del motore che deve essere almeno di 1000W. Insomma il classico robot da cucina è economico, poco ingombrante, ma non è il top.

Robot con funzione di cottura

kenwood_cooking_chef

Hanno le stesse caratteristiche dei robot da cucina, però non solo hanno una funzione per la cottura, ma sono completamente in acciaio, anche gli strumenti. Tra questi possiamo annoverare il Bimby (di cui abbiamo già parlato per le Torte bimby e le varie ricette) ed il Kenwood Cooking Chef: qui i costi salgono sui mille euro ed avrete bisogno di spazio dove tenere costantemente questi macchinari ed i loro accessori.

Planetarie

Kitchenaid-Artisan

Si tratta sempre di robot da cucina ma servono solo per mescolare, impastare e montare: grazie al movimento planetario, l’impasto viene correttamente mescolato (il movimento è infatti fatto di due diverse rotazioni contemporanee). Di solito vengono fornite con 3 o 4 di pale: la “foglia”, a cui la Kenwood nella Kitchen Aid e nelle sue planetarie ha dato loro una forma a K (ve ne sono diverse per vari tipi di impasto), la “frusta” per montare (pan di spagna, albumi, panna, ecc.) ed il “gancio” per preparare impasti semi-morbidi.

Macchine per il pane

Macchina-del-pane

Anche se solitamente si crede che servano solo per preparare il pane, in realtà le macchine del pane (Mdp) sono delle piccole impastatrici ideali per impasti morbidi e semi-morbidi. Sono infatti molto simili alle planetarie ma in più danno la possibilità di programmare il tutto, così non dovrete essere presente durante la lavorazione dell’impasto.

Conclusioni

Insomma esistono diversi macchinari adatti alla preparazione di impasti: tutto sta nel capire se avete bisogno di una semplice planetaria, di un robot da cucina o di un macchinario più sofisticato che vi consenta di cucinare le vostre preparazioni. Naturalmente dovete avere una certa esperienza per usarli a dovere, ma sono ideali per chi ha poco tempo e per le famiglie: per aiutarvi a scegliere tra Bimby, Kenwood Cooking Chef e Kitchen Aid scriverò in futuro alcuni articoli in cui li descriverò in dettaglio.

Spero che per il momento questo articolo abbia chiarito eventuali vostri dubbi e che vi sia stato d’aiuto, per il resto vi dò appuntamento al prossimo articolo. Buona giornata e come sempre…

BUON APPETITO!!

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *