Melanzane ripiene

Questa volta la Parodi ci presenta un piatto tipico della sua famiglia, un piatto che le è stato tramandato dalla nonna Carla: le Melanzane ripiene. Essendo anche queste fritte, si può abbinare alla Platesse croccanti e fare un grande piatto a base di fritti di mare e di terra.

melanzane-ripiene

Per il ripieno useremo l’acciuga ed il formaggio, quindi sapori forti: questo renderà il nostro piatto non molto leggero, ma buonissimo!

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti circa

Ingredienti:

  • 1 melanzana grande;
  • una confezione di sottilette;
  • un vasetto di acciughe sott’olio;
  • un vasetto di pomodori secchi sott’olio;
  • 2 uova;
  • pangrattato;
  • sale;
  • olio d’oliva.

Preparazione:

Tagliamo la melanzana a fette sottili nel senso della larghezza. Per l’impanatura, sbattiamo le uova in una ciotola con una forchetta e in un’altra versiamo del pangrattato. Cominciamo a prendere una fettina di melanzana e ci mettiamo nel mezzo un pò di sottiletta, circa mezza fetta (potete mettere anche la fontina se preferite), un’acciughina e chiufiamo con una fetta di melanzana che abbia più o meno la stessa larghezza dell’altra.

Per sigillarla bene la passiamo per bene nell’uovo, tenendo le due fette di melanzana in modo che non si spostino gli ingredienti, e poi passiamo il tutto nel pangrattato, schiacciando bene ed impanando anche il bordo laterale. Qualche melanzana la possiamo fare anche con i pomodori secchi.

Ora facciamo scaldare l’olio in padella e facciamo friggere le nostre melanzane, girandole quando saranno dorate. Quando sono pronte da entrambi i lati, poniamole in un piatto ricoperto di carta assorbente in modo che l’olio in eccesso venga assorbito.

Poniamole in un piatto da portata e guarniamo con un pò d’insalatina e magari una la potete tagliare per fare un pò di veduta.

Naturalmente per il ripieno potete anche cambiare gli ingredienti secondo i vostri gusti, tipo al posto dell’acciuga, se non vi piace, potete metterci un pò di prosciutto. Però non fatele troppo alte o non riescono bene. Inoltre non sono buonissime fatte in forno, ma se volete evitare i fritti potete sempre cuocerle anche così. Io le ho provate ed ho aggiunto all’impanatura un pò di parmigiano, un pizzico di sale ed un pizzico di pepe: le hanno rese ancora più gustose!

Buona giornata e come sempre…

BUON APPETITO!!

Related Posts with Thumbnails

3 pensieri su “Melanzane ripiene

  1. Pingback: Platesse croccanti

  2. Pingback: Cotto e Mangiato: 28 marzo 2011

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *