[Cotto e Mangiato] Jacket Potatoes

Questo contorno è un piatto divertente, carino, che costa poco, veloce da preparare e molto gustoso! Si tratta delle classiche patate in camicia inglesi ed hanno una caratteristica importante: devono essere molto condite o finiscono per essere delle semplici patate lesse! Cioè quando voi mantecate il burro con la pasta della patata che è quindi molto calda, appena uscita dal forno, e dovete mescolare lungamente, come a creare una sorta di puré.

jacket-potatoes

Quindi deve essere condito riccamente o il piatto si riduce ad una semplice patata bollita. Potete anche accompagnarle con una bella bistecca cotta alla griglia

Andiamo allora in Inghilterra, dove si mangiano patate da mattina fino a sera, e vediamo come si prepara questo piatto.

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 2 ore

Ingredienti (per 3 persone):

  • 3 patate;
  • 1 scatola di fagioli cannellini;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro (o 2 cucchiai di passata);
  • 1/2 misurino di brodo granulare;
  • burro;
  • emmenthal;
  • sale, olio e rosmarino.

Preparazione Jacket Potatoes by Cotto e Mangiato:

Prendiamo le patate e le bucherelliamo da crude e ovviamente lavate. Le mettiamo su una teglia da forno e le cospargiamo con un filo d’olio, un pò di sale e le impaniamo per bene. Adesso facciamole cuocere a 180°/200° per 1 ora o un’1 e mezza a seconda della grandezza delle vostre patate.

Nel frattempo versiamo in padella una confezione di fagioli cannellini con uno spicchio d’aglio schiacciato, un pò di rosmarino e con il pomodoro. Aggiungiamo un bicchiere di acqua con il brodo granulare e facciamo cuocere con il coperchio: basteranno 10/15 minuti.

Quando saranno pronte le patate, le apriamo una per volta, prendiamo un pezzettino di burro e lo mettiamo dove c’è l’apertura. Quindi schiacciamo per bene con la forchetta, punzecchiando la patate dove c’è il burro in modo da farlo sciogliere all’interno della patate, che quindi dovrà rimanere intera.

Saliamo e grattiggiamo un pò di emmenthal sulle nostre patate. Ora mettiamo sopra ognuna un cucchiaio dei fagioli preparati precedentemente e serviamo decorando con un ciuffo di rosmarino! Potete anche cuocere le patate avvolte nella stagnola e metterle sul barbecue, mettendole nella carbonella!

Seguite sempre Pillole Culinarie in modo da rimanere aggiornati sui miei ultimi articoli: potete iscrivervi ai feed RSS oppure seguirmi su FacebookTwitter Pinterest ed anche Google+.

Related Posts with Thumbnails

Rispondi