Le ricette di Cotto e Mangiato con Tessa Gelisio

Fino ad un anno fa parlavo spesso delle ricette preparate da Benedetta Parodi a Cotto e Mangiato, ma col tempo ho preferito parlarvi solo di quelle che preparo ogni giorno nella mia cucina con le mie mani.

cotto_e_mangiato

Naturalmente continuo a guardare sia la nuova trasmissione di Benedetta Parodi su La7 che a provare sia le sue creazioni che le ricette di Cotto e Mangiato con Tessa Gelisio: trovo spesso idee carine che mi aiutano a migliorare sempre di più.

Molti non apprezzano questo tipo di trasmissione, ma per chi è alle prime armi sono un ottimo punto di partenza per imparare a cucinare qualcosa di diverso, migliorare e magari poi passare a ricette di un livello più alto: grazie infatti a queste due trasmissioni (ma anche alle molte altre che esistono), non solo si conoscono nuove ricette, ma si può apprendere anche un po’ di tecnica, anche se a livello base, ed inoltre vengono proposte molte idee per apparecchiare ed impiattare in modo diverso per stupire amici e parenti quando serviamo i nostri piatti.

PinoMessina

Credo infatti che in futuro continuerò a seguire queste trasmissioni televisive, come anche Master Chef, e se troverò qualche ricetta che mi sembrerà interessante la proporrò come sempre su Pillole Culinarie. Nel frattempo, se cercate le ricette di Cotto e Mangiato potete consultare il sito PinoMessina: su questo portale troverete anche la trascrizione delle ricette de I menù di Benedetta e La Prova del cuoco, quindi è ottimo se avete seguito la trasmissione ma non siete riusciti a prendere appunti.

E voi cosa ne pensate di queste trasmissioni? La pensate come me? Vi auguro una buona giornata, buona lettura e come sempre..

BUON APPETITO!!

 

 

Related Posts with Thumbnails

2 pensieri su “Le ricette di Cotto e Mangiato con Tessa Gelisio

  1. io adoro questi programmi sono fissa anche su Arturo che ce ne è da benedire e santificare. A me piace imparare accostamenti nuovi ma anche ricette veloci dato che ho una famiglia da mettere a tavola e lavoro

  2. sinceramente io preferisco Tessa alla Parodi, però è una questione di punti di vista, ma chi è alle prime armi impara è vero..ma toglietemi il mars fritto della Parodi! non si può sentire! fa malissimo!!!!

Rispondi