L’olio nella dieta Mediterranea

La dieta Mediterranea, ormai divenuta tradizione in tutta Italia, viene oggi proposta nel mondo come il modello ideale da seguire per un’alimentazione sana  e bilanciata, adatta a soddisfare il nostro fabbisogno giornaliero.

piramide-alimentare-dieta-mediterranea

Tra gli alimenti cardine della dieta Mediterranea troviamo l’olio d’oliva, che occupa un posto di primaria importanza poiché ricco di lipidi, indispensabili al corpo come energia per di riserva per compiere le funzioni vitali.

Questo tipo di dieta viene apprezzato per la varietà di cibi che vengono assunti da chi la segue: pane, pasta, legumi, frutta, ortaggi, verdura, latte e formaggi, frutta, pesce e carne sono i cibi più rappresentativi. La regola base è non assumere grassi dannosi per l’organismo, quindi l’olio d’oliva viene consigliato poiché ricco di acidi grassi monoinsaturi che vengono digeriti facilmente ed aiutano a tenere basso il livello di colesterolo cattivo nel sangue.

I vantaggi della dieta Mediterranea

La dieta Mediterranea può essere definita il modello ideale di alimentazione perché fornisce carboidrati, proteine e grassi nelle dosi consigliate (58% dai carboidrati – 12% da proteine – 30% dai grassi) e tramite alimenti salutari e che non appesantiscono il nostro corpo. Inoltre la moderna scienza nutrizionista la consiglia poiché l’unica fonte di grassi è l’olio d’oliva che diventa la fonte principale di lipidi, i valori nutrizionali sono vicini a quelli ideali: l’apporto di vitamine e di sostanze nutritive è molto alto ed il loro assorbimento viene aiutato dall’assunzione di olio d’oliva, usato spesso anche come grasso di cottura.

olio_d'oliva
In questo tipo di dieta vi è anche la presenza dei “piatti unici” che permettono l’assunzione dell’apporto nutritivo che si avrebbe con un primo ed un secondo piatto ma in un’unica soluzione: sono piatti veloci ed economici da preparare, ai quali basta la sola aggiunta di verdura e frutta fresche per realizzare un pasto completo ed equilibrato dal punto di vista nutrizionale.

Olio d’oliva: dove acquistarlo

Non tutti possono avere sulle proprie tavole un olio d’oliva fresco e di qualità, specie se ci si trova in zone dove non si coltivano ulivi: nel sud Italia sono alberi molto comuni e le famiglie possono autoprodurre olio extra vergine d’oliva casereccio di prima qualità, ma nel resto dello stivale e del mondo la situazione è decisamente diversa. Per ovviare a questo problema, è possibile sia trovare l’olio d’oliva nei supermercati oppure avvalersi dei diversi siti internet specializzati nella vendita di questo prodotto e che sono in grado di fornire ai clienti questo condimento, quindi per trovare un olio di qualità, per gusto e genuinità, non è necessario fare lunghe file ma basta avere un computer ed internet.

olive dieta mediterranea

Esistono diversi siti internet, come quello del Frantoio Gentili che si occupano della vendita di olio d’oliva: l’olio extravergine gentili viene prodotto da secoli, quindi è garanzia di un prodotto di qualità, ottimo per arricchire tutti i vostri piatti. Se quindi siete persone che amano la buona cucina ma non avete tempo da dedicare alla spesa, potete avvalervi di internet per comprare prodotti di qualità, incluso l’olio d’oliva.

Seguite sempre Pillole Culinarie in modo da rimanere aggiornati sui miei ultimi articoli: potete iscrivervi ai feed RSS oppure seguirmi su FacebookTwitter Pinterest ed anche Google+. Per ora quindi vi saluto e come sempre a tutti…

BUON APPETITO!!!

Related Posts with Thumbnails

Rispondi