Un celiaco a dieta: informazione prima di tutto

Sempre più spesso si sente parlare di persone che si mettono a dieta mai, però, mi è capitato di conoscere una persona celiaca che mi confidasse di essere a dieta.

grano_dieta_celiachia

Quanto appena detto potrebbe essere interpretato veramente come una visione stupida della realtà, ma vi assicuro che ogni celiaco, non appena scopre la sua condizione di intolleranza al glutine, deve per forza di cose mettersi a dieta e seguire un regime alimentare precisissimo.

La dieta di un celiaco

Per un celiaco, infatti, non esistono cure che possano guarire la propria condizione di intolleranza: l’unica e sola attenzione per il bene della propria salute deve essere quella di non mangiare assolutamente cibi che contengono la proteina del glutine ed evitarne persino il contatto diretto.

La dieta per le persone affette da celiachia, infatti, non è quella che il 90% delle persone al mondo intende quando pronuncia il fatidico “mi sono messo a dieta”. Mettersi a dieta significa imparare a seguire un regime alimentare che segua determinati principi. Per un celiaco, invece, si tratta di una dieta privativa, all’interno della quale l’unica regola che vale sempre è “evitare il glutine”. A tutti i costi.

pane_dieta_celiachia

Ma quali sono gli alimenti che non contengono glutine e che i celiaci possono mangiare?

Vederli insieme sarebbe veramente troppo dispersivo, ho preferito segnalarvi (precedentemente) un’ottima risorsa sul sito di Farabella.it, all’interno della quale potete trovare una lista corposa e completa, oltretutto organizzata per tipologia di alimento, sui cibi senza glutine che le persone celiache possono tranquillamente mangiare.

La celiachia senza rinunce

Come potete notare, essere celiaci può sembrare una vera scocciatura (nel senso che bisogna fare attenzione a quello che si mangia ed i cibi con i quali si entra in contatto diretto), ma non è detto che debba diventare un problema: i celiaci non rinunciano assolutamente al gusto! Essere celiaci, negli anni che stiamo vivendo, significa attenersi ad un particolare tipo di dieta che ha come unica privazione il glutine. Stop. Nessunissimo altro “inconveniente”.

Diffidate da chi vi confessa che essere celiaci è un vero e proprio inferno: seguire una dieta senza glutine non sarà mica la fine del mondo, anche grazie all’immenso lavoro che le aziende italiane e di tutto il mondo stanno facendo per portare prodotti sempre gustosi e nuovi sulle tavole di chi soffre per questa intolleranza alimentare. Ma non solo, perché anche qui in Italia, finalmente, i ristoranti, le pizzerie ed i pub cominciano ad attrezzarsi per le esigenze dei clienti celiaci.

Una vera e propria evoluzione rispetto al passato, con tantissimi motivi in più per non soffrire la propria condizione di intolleranza alimentare. Essere celiaci e mangiare alimenti senza glutine non significa dover rinunciare al gusto.

Seguite sempre Pillole Culinarie in modo da rimanere aggiornati sui miei ultimi articoli: potete iscrivervi ai feed RSS oppure seguirmi su FacebookTwitter Pinterest ed anche Google+. Per ora quindi vi saluto e come sempre a tutti…

BUON APPETITO!!!

Related Posts with Thumbnails

Rispondi