Il prosciutto nella dieta

Quando si vuole dimagrire ci si chiede se il prosciutto nella dieta è consentito. Esistono diversi tipi di prosciutto, ma quelli più noti sono il prosciutto cotto e crudo.

prosciutto

Il primo a volte contiene delle aggiunte, come le fecole, o può essere semplicemente cotto, mentre il secondo è il risultato della stagionatura del prosciutto e può essere dolce o di montagna a seconda della quantità di sale contenuta in esso.

Prosciutto cotto e crudo a confronto

E’ molto diffusa la convinzione che il prosciutto cotto sia più leggero di quello crudo, ma è vero solo quando si tratta della versione povera di grassi altrimenti è più calorico poiché mantiene parte del grasso durante la preparazione. Può inoltre contenere carboidrati se sono state aggiunte delle farine, diventanto ancora più calorico del normale.

Il prosciutto crudo invece offre un buon apporto di proteine ma è meno calorico, inoltre contiene vitamine del gruppo B e minerali. In una dieta sana ed equilibrata è naturalmente consigliato un consumo moderato di affettati, inclusi i prosciutti: nel caso di persone con colesterolo alto è preferibile il consumo di prosciutto crudo, mentre per chi soffre di ipertensione è preferibile controllare prima il contenuto di sale di qualsiasi alimento ingerito.

Prosciutto: colesterolo e dieta

Il prosciutto crudo grazie al contenuto di grassi insaturi (con caratteristiche simili a quelle dell’olio d’oliva) aiuta a migliorare il profilo di lipidi, incluso l’acido oleico, inoltre aumenta il colesterolo “buono” (HDL) rispetto al “cattivo” (LDL): tutto ciò, unito al contenuto di vitamina B6, contribuisce a prevenire le malattie cardiovascolari.

Nella dieta il prosciutto crudo apporta circa 180 calorie per 100 grammi di prodotto e non contiene carboidrati, quindi è consentito poiché è abbastanza magro, ma naturalmente dipende dalla dieta che ci viene prescritta dal dietologo: solitamente sia prosciutto cotto che crudo vengono consentiti. In ogni caso si tratta di prodotti facilmente reperibili, sia presso i supermercati che online su siti specializzati (ad esempio su Spanishtaste).

Related Posts with Thumbnails

Rispondi