Salame di cioccolato al panettone

Come ho detto nell’articolo della “Torta Pandoro” le feste di Natale sono finite da un pezzo, ma sicuramente vi sarà rimasto ancora qualche pandoro o qualche panettone in casa!

Poichè in quell’articolo ho parlato di una ricetta per riciclare il pandoro, quì vi parlo di una rivisitazione di una famosa ricetta, il “Salame al cioccolato“, con cui potrete riciclare il panettone. E devo dire che questo esperimento è davvero riuscito, infatti ha avuto un grande successo quì in casa! Ecco allora il procedimento che ho seguito per prepararlo!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 4 ore circa

Vino da abbinare: Fragolino

Ingredienti:

  • 250 gr di panettone;
  • 150 gr di margarina (o burro);
  • 150 gr di zucchero semolato;
  • 1 uovo;
  • 140 gr di cacao in polvere;
  • 100 gr di caffè ristretto;
  • 50 gr di mandorle sgusciate e pelate;
  • 100 gr di latte;
  • zucchero a velo.

Preparazione Salame di cioccolato al panettone:

Mettete le mandorle sgusciate e pelate in un frullatore e tritatele per pochissimi secondi in modo che rimangano un pò grossolane: se non avete un frullatore, armatevi di pazienza e spezzetatele aiutandovi con un coltello.

Ora mettete in una ciotola lo zucchero semolato, l’uovo, il cacao in polvere, il caffè, la margarina un pò ammorbidita ed impastate il tutto con un cucchiaio di legno o con le mani: dipende dal metodo che preferite, ma visto che l’impasto è abbastanza secco, preferirei il secondo metodo che è più pratico (naturalmente con un frullatore il procedimento è molto più semplice).

Ora prendete il vostro panettone, tagliatelo a cubetti e  mescolatelo con le mandorle precedentemente tritate. Prendiamo i 2/3 del panettone e lo bagniamo con il latte, quindi lo uniamo all’altro impasto e mescoliamo con forza in modo da unire i due impasti.

Quindi uniamo il restante panettone cercando di non impastarlo troppo così rimangono i pezzetti di panettone interi. Ora formiamo con le mani inumidite una specie di salame, lo avvolgiamo con la pellicola trasparente e lo mettiamo in frigo per almeno 3 ore in modo che il nostro salame si solidifichi.

Quando lo dovremo servire, togliamo il nostro salame al cioccolato dalla pellicola, lo passiamo nello zucchero a velo e lo tagliamo come un vero salame!

Seguite sempre Pillole Culinarie in modo da rimanere aggiornati sui miei ultimi articoli: potete iscrivervi ai feed RSS oppure seguirmi su FacebookTwitter Pinterest ed anche Google+. A presto e come sempre..

BUON APPETITO!!

Fonte Foto: web

Related Posts with Thumbnails

3 pensieri su “Salame di cioccolato al panettone

  1. Ma che bella idea! Ed in questo modo si risolve anche il problema del panettone che "invecchia" perché si può conservare in freezer! se lo provo con le colombe pasquali vale lo stesso? …perché da me i panettoni quest'anno sono stati sbafati "al naturale"

    • :) Si certo..puoi sostituire tranquillamente il panettone con il pandoro o con la colomba..comunque sto per pubblicare un altro paio di ricette per riciclare il pandoro ed il panettone..e naturalmente dopo Pasqua penserò al riciclo di colomba ed uovo di cioccolato… :-p ciaoooooo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *