Vini Merlettaie e Falerio Pecorino: ideali con il tartufo nero

E’ passato un po’ di tempo da quando vi ho parlato di vini e di come abbinarli ai piatti che preparate.

uva bianca

Questa volta vi voglio parlare dei vini Merlettaie e Falerio Pecorino, ideali con il tartufo nero.

Il Pecorino è una vecchia varietà di vino, di origine marchigiana che a lungo era stata dimenticata e che solo recentemente è stata riscoperta, diffonendosi nelle Marche: viene coltivato per le sue qualità, principalmente per la sua maturazione precoce e per il fatto che sa donare una maggiore struttura ai vini bianchi. Questi vini vengono ottenuti da un vitigno Pecorino per almeno l’85%, mentre la percentuale rimanente è composti da uno o più vini a bacca bianca provenienti dalla provincia di Ascoli Piceno.

merlettaie

Per quanto riguarda le caratteristiche dei vini citati, il Merlettaie Pecorino DOCG è frutto di una particolare cura che tende a mostrare in maniera, integra l’aromaticità dei vitigni che lo compongono, cioè solo vino Pecorino al 100%. Ha un colore paglierino con toni ramati, esprime intensi aromi di frutta appena matura, è fragrante, morbido e con un retrogusto leggermente amarognolo al palato: un vino davvero particolare, infatti ha un sapore molto intenso e persistente di erbe di campo e fiori di biancospino, con intrigante impatto vanigliato ed il suo sapore ha buona freschezza e sapidità al palato, risulta morbido e avvolgente.

falerio

Il vino bianco Pecorino Falerio DOC è invece prodotto nella zona della provincia di Ascoli Piceno ad un’altezza di circa 200 m sul livello del mare: in entrambi i casi è ottimo l’abbinamento con frutti di mare, crostaceie,  un anno di invecchiamento, con carni bianche e sapide minestre.

tartufo nero

Inoltre, grazie al loro gusto morbido e rotondo in bocca, questi vini profumati si sposano bene con il tartufo nero: solitamente si preferisce il vino rosso, ma questi vini bianchi sono tra i pochi che si adattano al suo sapore.

Naturalmente, trattandosi di un ingrediente pregiato, non ho mai avuto la possibilità di cucinare un piatto in cui ci fosse del tartufo, quindi sono poco esperta in quanto ad abbinamenti, ma documentandomi ho capito che quando si tratta di tartufi, le cose che contano maggiormente è che il vino non sia acido o tannico, il tipo di piatto in cui lo usate e, visto il suo costo, non bisogna mai risparmiare sul vino da abbinare!

Voi cosa ne pensate in merito? La pensate come me o siete tra quelli che preferiscono i vini rossi? Fatemi sapere con un commento e come sempre…

BUON APPETITO!!

Related Posts with Thumbnails

6 pensieri su “Vini Merlettaie e Falerio Pecorino: ideali con il tartufo nero

  1. Complimenti …per l'articolo.. la nostra famiglia da tempo fa' il vino e so la fatica e la soddisfazione che porta… grazie per l'articolo e complimentissimi per il sito ordinato e molto interessanto

    • :) sono contenta che l’articolo ti piaccia..ed immagino la fatica per raccogliere l’uva dato che anche nonno è un uomo di campagna e so quanto lavora quando è il periodo di raccolta..e grazie ancora per i complimenti! ^_^

  2. Pingback: Pillole Culinarie « Salsa champignon e tartufo e Carpaccio di Tartufo by GrouponPillole Culinarie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *