Pasta col sugo

Come saprete, oggi dovrei pubblicare un consiglio per “l’angolo del principiante“. Ed infatti con questa ricetta, approfitto per far contento un amico che è alle prime armi e che ora trovandosi all’estero deve imparare a cucinare. Ecco quindi il piatto italiano per eccellenza, che tutti dovremmo saper fare: gli spaghetti con il sugo.

spaghetti-con-sugo

Prima cosa da fare per non rischiare di fare un pasticcio è preparare l’occorrente prima di accendere la fiamma!!

Vi servono: una pentola per la pasta e una padella per il sugo.

Difficoltà: molto bassa;

Tempo di preparazione: 30 min;

Ingredienti (per 1 persona):

  • 80 g di pasta (circa un piatto fondo riempito, anche se per il mio amico farei il doppio, quindi farei una bella montagnola di pasta nel piatto, se si tratta di spaghetti dovete vedere quanti ne stanno tra pollice ed indice unedoli a cerchio intorno alla pasta stessa, ma al max devono formare un cerchio di 2 cm di diametro);
  • 200 g di pomodoro (mezza lattina);
  • 2 fettine di cipolla;
  • olio;
  • sale;
  • basilico.

Preparazione della Pasto col sugo:

Prima di tutto prendete un tagliere (in mancanza anche un piatto piano va bene) e con un coltello, sminuzzate la cipolla in modo che sia abbastanza piccola (per evitare di piangere, bagnate il coltello che userete).

Mettete la cipolla nella padella con 3 cucchiaini d’olio e intanto riempite la pentola di acqua (fate in modo che restino almeno 10 cm dal bordo). Ora mettete la padella sul fuoco e fate rosolare (soffriggere finchè non è dorata) la cipolla, mescolando ogni tanto: circa un minuto dovrebbe bastare affinchè non vi ritroviate del carbone in padella!! Quindi versate il sugo nella padella con un pizzico di sale (un cucchiaino, ma poi assaggiate e aggiungetene se ne manca), del basilico e fate cuocere, continuando a mescolare.

Intanto mettete l’acqua sul fuoco aggiungendovi un cucchiaio abbondante di sale. Naturalmente, per i primi tempi, è preferibile che l’acqua bolla dopo che il sugo sia pronto, quindi in caso abbassate la fiamma e rialzatela solo quando avete finito con la salsa: questa sarà pronta quando mescolandola inizia ad attaccarsi e quindi sarà asciutta (vedrete dei buchini formarsi sul sugo).

Quando il sugo sarà pronto mescolate nel caso sia leggermente attaccato e coprite col coperchio, quindi alzate la fiamma della pentola e quando l’acqua bollirà, buttatevi la pasta. Giratela e provatela di tanto in tanto (prendete la paletta di legno che usate per mescolare e con una forchetta prendete lo spaghetto): sarà pronta quando assaggiandola sarà della consistenza che ha quando la prepara vostra mamma!

spaghetti-con-il-sugo

Ora scolate la pasta con uno scolapasta, aprendo l’acqua fredda da un lato in modo che raffreddi il lavandino, e versatela nella padella: mescolate e il vostro piatto è pronto!! Facile vero?? E appena sarete pratici potrete anche sbizzarrirvi!!

Principianti di tutto il mondo, provate questa ricetta e datemi suggerimenti per aiutarvi in qaulche altro modo! Vi dò appuntamento al prossimo consiglio e salutando il mio amico vi auguro come sempre…

BUON APPETITO!!!

Related Posts with Thumbnails

18 pensieri su “Pasta col sugo

    • :D infatti ho fatto una ricerca su internet e quando ho visto che nessuno l’aveva messa nel suo sito, ho pensato di scriverla, perchè anche chi non è bravo deve poter imparare a cucinare! E questo è un piatto ottimo per iniziare! :)

        • :) Ciao, sono contenta di esserti d’aiuto..anzi appena ho un po’ più di tempo riprenderò a scrivere anche nella sezione per principianti.. ;) per quanto riguarda l’aglio solitamente nel sugo semplice non lo metto perché ci va la cipolla, ma se ti piace puoi anche provare ad usarlo! :-p fammi sapere come va..ciao ciao e a presto!

    • :) Beh..dipende dai gusti: in effetti solitamente anche nelle ricette che si leggono in giro o che fanno in televisione nelle varie trasmissioni di cucina usano mettere almeno mezza cipolla, ma credo che dipenda da quanto la cipolla piace a chi cucina. Tipo c’è mia sorella che non ne mette proprio (lo so è pazza), io ne metto 2-3 fette..a volte anche io faccio come te comunque! ;)

  1. ciao..scs io nn ho mai cucinato e vorrei imparare senza kiedere a mia madre cm si fà….mi potresti dire con il tonno o le olive nere cm si fà?Ciao grz in anticipo

    • ^_^ figurati..nessun problema! Io solitamente, quando soffriggo la cipolla, ci metto anche o il tonno o le olive e poi dopo, quando la cipolla è dorata, aggiungo il sugo..ma se vuoi fare un sugo più leggero puoi aggiungere direttamente il tonno o le olive o entrambi assieme al sugo! :) Spero di esserti stata di aiuto e se hai bisogno di altro commenta pure e farò il possibile! ;) ciao ciao

  2. ;) E' stato un piacere! E se hai altri dubbi culinari contattami pure e scrivo un articolo che possa aiutarti! Ciaooo e torna presto a trovarmi!! :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *