Dietorelle: festeggia 40 anni con le Pandorine!

Quest’anno Dietorelle festeggia 40 anni! E quale miglior modo se non farlo con le Pandorine? Da quando sono nate le #dietorelle hanno saputo conquistare tutti con il loro sapore e perché con pochissime calorie.

40 anni dietorelle

Queste golose caramelle golose hanno da subito riscosso un grande successo sul mercato. Tutti i consumatori che amano le caramelle ma ci tengono alla linea, hanno apprezzato il prodotto e tutte le sue varianti.

Dietorelle: light con la stevia

Negli anni si è infatti evoluto stando al passo coi tempi: dalle caramelle classiche a quelle morbide, passando per le gommose e le gelèes. Grazie ad un vasto assortimento di gusti e varianti Dietorelle può oggi festeggiare i suoi 40 anni di attività. Naturalmente negli anni abbiamo potuto vederne i cambiamenti, sia nel packaging che nei gusti e le forme. Ad oggi infatti non solo rimangono ricche di succhi di frutta, prive di aromi artificiali e coloranti, ma contengono come unico dolcificante l’estratto di stevia.

Per chi non la conoscesse, la stevia è una pianta perenne presente nel Sud America dalla quale viene estratto un dolcificante. Quest’ultimo è oramai molto apprezzato non solo per il forte sapore, ma anche per le poche calorie che apporta.

Dietorelle compie 40 anni

Come accennato poco sopra, quest’anno Dietorelle compie 40 anni e per festeggiare ha indetto un concorso. Con l’iniziativa “Dietorelle, da 40 anni sempre con te” è possibile vincere una delle Pandorine, le borse trendy del momento.

dietorelle e pandorine

Per vincere un voucher o una borsa personalizzata basta acquistare una confezione di queste caramelle ed andare all’apposito link. Una volta sul sito ufficiale basta seguire le istruzioni, inserire il codice ed incrociare le dita. Naturalmente questa è la prima di tante iniziative che vedremo durante l’anno.

Seguite sempre Pillole Culinarie in modo da rimanere aggiornati sui miei ultimi articoli: potete iscrivervi ai feed RSS oppure seguirmi su FacebookTwitter Pinterest ed anche Google+.

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *