Pasta al pesto alla trapanese

Oggi Benedetta Parodi prepara nella sua cucina gli Spaghetti con il pesto alla trapanese, un sugo velocissimo, molto fresco, fatto semplicemente con i pomodori, le mandorle, il basilico ed un pizzico d’aglio!

pasta-al-pesto-alla-trapanese

L’ideale è l’aglio rosso, quello di Sicilia, ma se avete quello bianco va bene lo stesso. Mettiamoci all’opera!

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 25 minuti circa

Ingredienti:

  • 400 gr di spaghetti o spaghetti alla chitarra;
  • 1/2 spicchio di aglio rosso (o bianco);
  • 1 ciuffo di basilico;
  • 50 gr di mandorle (circa 3 cucchiai);
  • 600 gr di pomodori rossi maturi;
  • sale grosso;
  • olio extra vergine d’oliva;
  • pepe;
  • pecorino grattugiato.

Preparazione:

Mettiamo nello tritatutto l’aglio con il basilico fresco, le mandorle, 1 pizzico di sale grosso, 1 o 2 giri di olio buono, cioè extra vergine d’oliva, mi raccomando, e tritiamo fino ad ottenere un pesto ben amalgamato!

Ora dobbiamo sbucciare i pomodori e per farlo li buttiamo un attimo nell’acqua bollente, quindi li togliamo dall’acqua e procediamo a sbucciarli facendo attenzione a non scottarci: sarà un gioco da ragazzi! I pomodori non andranno tritati ma tagliuzzati con un coltello. Versiamo i pomodori in una ciotola, aggiungiamo il pesto di mandorle e facciamo una bella mescolata.

Buttiamo in acqua bollente spaghetti oppure spaghetti alla chitarra e quando la nostra pasta sarà pronta, versiamola direttamente nel sugo dopo averla scolata per bene! Mescoliamo il tutto direttamente nella ciotola dove abbiamo preparato il sugo.

Si completa con un po’ di olio a crudo, un po’ di pepe, un ciuffo di basilico per decorare ed ogni commensale deve mettere tanto pecorino!

Related Posts with Thumbnails

3 pensieri su “Pasta al pesto alla trapanese

  1. Pingback: Cotto e Mangiato: 28 marzo 2011

  2. Ciao, sono trapanese e adoro la pasta con il nostro buonissimo pesto, però devo fare due precisazioni..
    1- mezzo spicchio d'aglio??? il nostro pesto è una bomba di aglio, devi calcolare almeno 1 spicchio a persona, quindi nel caso della tua ricetta ci andranno 4 spicchi d'aglio (ti assicuro che moltissimi miei concittadini mettono 2 spicchi a testa)
    2- la chicca di questa pasta sono le patatine fritte!!!! Friggete una bella padellata di patatine fritte (NON congelate) e smettetele sopra la pasta, credetemi sono una meraviglia!!!!!

    Provare per credere non ve ne pentirete!!!

    • :D Grazie per il tuo bellissimo commento!! Ho imparato davvero tanto! :) Come hai letto io ho riportato la ricetta così come è stata fatta da Benedetta, ma proverò a rifare la ricetta seguendo i tuoi suggerimenti! ;) E scommetto che verrà un piatto buonissimo! Grazie e torna a trovarmi!! :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *