Pappardelle all’uovo con zucca, funghi e provola

Stavolta vi propongo una ricetta che ho trovato sul web (non ricordo però l’indirizzo del sito perchè l’ho perso) e che ho leggermente modificato!!

pappardelle-zucca-funghi-e-provola

Mi sono però resa conto che, come al solito, la mia fantasia culinaria ha divagato un pò troppo e quindi ho preparato il solito piatto “mattone”!! E’ vero che più sono complicati, più sono buoni, però pesno che mi toccherà iniziare una bella dieta distruttiva se voglio andare al mare evitando una brutta figura… quindi vi avviso che una delle prossime rubriche del sito sarà quella dedicata ai piatti dietetici (inoltre annuncio per i novelli cuochi, che la sezione dedicata ai principianti, che ultimamente ho abbandonato, presto verrà rinnovata e quindi vedrete delle novità..anche nel sito!! Quindi seguitemi se siete curiosi). Comunque, come preannuncia il titolo, vediamo come preparare uno squisito piatto con le pappardelle all’uovo! Per prima cosa vi servono una padella, una pentola e una teglia, quindi potete mettervi all’opera!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 1 ora circa

Ingredienti (per 2 persone):

  • 200 gr di pappardelle all’uovo;
  • 200 gr di zucca mantovana;
  • 120 gr di funghi;
  • 250 gr di provola;
  • 4 cucchiai di Parmigiano grattuggiato;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • olio extra vergine d’oliva;
  • 1 pizzico di noce moscata;
  • 1 ciuffetto di prezzemolo;
  • olio, sale e burro q.b.

Preparazione:

Per iniziare vi consiglio di preparare tutti gli ingredienti in modo da non ritrovarvi in difficoltà durante i vari passaggi, quindi tagliate lo spicchio d’aglio e poi pulite e tagliate a tocchetti la zucca.

Ora prendete la pentola, scaldare l’olio d’oliva e farvi rosolare l’aglio. Appena diventa dorato, toglierlo dalla padella, buttarvi i funghi e farlo saltare un paio di minuti a fiamma vivace. Intanto mettete sul fuoco l’acqua per la pasta e appena bolle buttatevi le vostre fettuccine (cuocetele per metà del tempo previsto). Aggiungete a questo punto la zucca ai funghi e fatela insaporire per 3-4 minuti prima di aggiungere una tazzina d’acqua. Lasciate il tutto in padella per altri 10-15 minuti a fuoco medio finchè la zucca non sarà morbida e l’acqua non sarà asciutta, quindi aggiustate di sale e di pepe e sminuzzate col tritatutto la zucca e una parte dei funghi, aggiungendovi il Parmigiano e la noce moscata (se non ne avete uno potete fare come me e schiacciare solo la zucca con l’aiuto di una paletta di legno..sarà un pò faticoso ma a mali estremi..). Appena la pasta sarà pronta, incorporatevi il condimento e buttate il tutto in una teglia imburrata, quindi cospargete con i funghi tenuti da parte, la provola fatta a cubetti (che potrete mischiare anche nella pasta se vi piace!!) e altro Parmigiano se volete. Ricoprite la teglia con la carta stagnola, facendo attenzione a sigillare bene il tutto, ed infornate per 30-40 minuti a 180° (naturalmente preriscaldate il forno). Servite il vostro piatto ben caldo e, se piace, cospargete di prezzemolo tritato.

A quanto pare a casa mia il successo di questo piatto non ha avuto eguali! Forse per la fame che avevamo?? Spero non sia solo per quello…

Naturalmente come sempre spero proverete questo piatto e che mi farete sapere il risultato ottenuto..ultimamente non vedo molto entusiasmo nei miei lettori e nei mei amici di blog… Spero sia solo un fattore momentaneo (magari è per via del sito che fa davvero schifo…). Ora vi saluto e vi dò come sempre appuntamento alla prossima ricetta!!

BUON APPETITO!!

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *