Ricetta base delle crêpes

Come promesso, eccovi la ricetta base delle crêpes (naturalmente in entrambe le versioni)! Appena potrò, proverò a cimentarmi nelle versioni che vi ho elencato quando vi ho parlato delle curiosità sulle crêpes.

Per iniziare, avete bisogno di una scodella, dove preparare il vostro impasto, di un setaccio, di un pentolino, di un mestolo e di una padella antiaderente (o chi ne fosse provvisto, di una padella per crêpes).

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: 14 minuticrêpes

Ingredienti per le crêpes:

Per crêpes salate:

  • 250 g di farina;
  • 1/2 litro di latte:
  • 3 uova;
  • 40 g di burro (o olio d’oliva qb);
  • 1 pizzico di sale.

Per crêpes dolci: stessi ingredienti di quelle salate, ma con l’aggiunta di

  • 1 bustina di vanillina;
  • 60 g di zucchero;
  • 1 pizzico di cannella (facoltativa);
  • 1 bicchierino di rhum o cognac (facoltativo).

E ora mettiamoci all’opera!

Preparazione delle crêpes:

Setacciate nella scodella la farina e aggiungetevi latte e sale (e nel caso di quelle dolci, anche vanillina e zucchero), mescolando in modo da non formare grumi, finché non otterrete un impasto soffice ed omogeneo. Intanto, sbattete le uova ed aggiungetele al composto mentre continuate a mescolare. Mettete in un pentolino a fuoco basso il burro, finché non si scioglie. Dopodiché versate il tutto nella scodella (se volete aggiungete il rhum o il cognac) e continuate a mescolare energicamente finché non si amalgama il tutto.

A questo punto, scaldate sul fornello la vostra padella (sulla quale avrete spalmato un po’ di burro o dell’olio) e iniziate a versarvi col mestolo un po’ di pastella al centro della padella, che inclinerete e ruoterete in modo da far spargere il composto su tutta la superficie, aiutandovi con il mestolo, facendogli fare dei cerchi sulla pastella stessa  (naturalmente dovrete essere molto veloci per cercare di spargere il tutto prima che si solidifichi). Ora vi basterà aspettare che la vostra crêpe inizi a formarsi, facendo attenzione che non si attacchi al forno: lasciatela cuocere circa un minuto per lato, giusto il tempo che diventi dorata.

Appena sarà pronta, fatela scivolare su un piatto piano e continuate con le altre, adagiandole l’una sull’altra. A questo punto le vostre crêpes sono pronte!

Ora non vi basta che farcirle a piacimento (naturalmente a seconda dei gusti): suggerirei nutella o marmellata per le crêpes dolci, formaggi e affettato per quelle salate. Naturalmente, consiglio spassionato, essendo un piatto buono, calorico e oltretutto un po’ lungo da preparare, tenete sempre da parte un po’ di impasto per preparare anche un po’ di crêpes dolci se avete deciso di pranzare con questo piatto: almeno avrete anche pronto il dolce e non vi resterà la voglia di una bella crêpes con nutella (chi può stare senza!?)

Ora vi lascio, dandovi appuntamento alla prossima ricetta (anche perché sto per mangiare quello che sarà il prossimo piatto che vi proporrò), quindi..

BUON APPETITO A TUTTI!

Nota: foto presa dal web

Related Posts with Thumbnails

3 pensieri su “Ricetta base delle crêpes

  1. Buone le crepe! Devo provare assolutamente la paella, devo essere sincera non mi sono mai cimentata xchè porta via un sacco di tempo, magari in effetti con l’uso del misto di pesce surgelato si abbrevia di parecchio il tempo… brava! A presto Sara

    • Si si..in effetti di solito una mezz’oretta ed è pronto..e ti assicuro che è ottimo! Aspetto di sapere come ti è sembrato! un kiss..a presto! :)

  2. Pingback: Crêpes: curiosità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *