Torta allo yogurt e nocciole

Come avevo promesso alla mia amica Paola, ho partecipato al suo contest e per farlo ho copiato una sua ricetta! Vi chiederete: ma non è una cosa che non bisognerebbe fare?

torta2

Beh, dato che il suo contest si chiama “Licenza di copia” e le regole sono quelle di copiare una ricetta, quindi direi che stavolta la cosa è lecita!

Per l’occasione ho deciso di provare ad usare anche io la tortiera monoporzioni che ho ricevuto da Guardini: davvero bella e comoda, specie perchè è in silicone, quindi i dolci non si attaccano al fondo, è una tortiera che suddivide il dolce in fette ed in più c’è la comoda palettina per servire il dolce!

torta1

Il dolce di cui parlo è il “Fiore allo yogurt e nocciole“, ma nel mio caso non posso chiamarlo fiore dato che la tortiera non ha quella forma, ma credo vada bene lo stesso: si tratta di un dolce a base di yogurt, con granella di nocciole (non avevo le nocciole fresche purtroppo ed ho usato la granella). E devo dire che ho assaggiato anche l’impasto prima di infornarlo (cosa che credo facciano tutti..) e già prometteva bene, quindi vi lascio immaginare la fragranza che ha invaso la mia caso durante la cottura e l’ottimo sapore che aveva questa torta. Ma del resto si sa, i dolci fatti in casa sono tutt’altra cosa!

A differenza però di Paola, ho usato dello yogurt bianco (non amo quello alla banana), ho usato zucchero normale e non ho aggiunto l’aroma alla nocciola, ma vi riporterò anche gli ingredienti del dolce originale per chi volesse provarlo senza le mie modifiche!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 45 minuti circa

Ingredienti:

  • 125 gr di yogurt bianco (o alla banana);
  • 3 uova;
  • 90 gr di zucchero (di canna, ma io ho usato quello normale);
  • 170 gr di farina 00 Rosignoli per dolci e sfoglie;
  • 60 gr di burro;
  • una ventina di nocciole tritate (o granella);
  • una quindicina di gocce di aroma alla nocciola (facoltativo);
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Preparazione:

Ho versato in una terrina lo yogurt, ho aggiunto le uova, il burro fuso ed ho amalgamato il tutto con una frusta elettrica (Paola aveva suggerito quella a mano, ma avevo solo questa e devo dire che ha fatto il suo dovere).

impasto1

Dopodichè ho aggiunto lo zucchero, continuando ad amalgamare. Quando tutti gli ingredienti erano ben mescolati, ho aggiunto il lievito (quello che ho usato era vaniglinato) e la farina setacciata, ho mescolato ancora il tutto con la frusta elettrica, cercando di non creare grumi nell’impasto, e alla fine ho aggiunto le nocciole (la quantità della granella l’ho scelta ad occhio, quindi è a piacere se non avete quelle intere), lasciandone un pò da parte per la fine.

impasto-tortiera

Ho quindi versato un paio di cucchiai di composto per fettina (come potete vedere le fette non sono altissime, quindi se volete aumentate le dosi in proporzione), ho guarnito ogni fetta facendovi cadere sopra un pò di granella di nocciole ed ho infornato per 35 minuti a 180° nel forno già caldo: per capire se il dolce è veramente pronto accertevene usando il vecchio trucco dello stuzzicadente, cioè infilzatene uno in una fetta di dolce e vedete se risulta bagnato o meno (se non lo è, allora è pronto).

torta3

E per finire in bellezza..

torta-farcita

ho farcito le fette con un pò di Crema amaretto (io ho usato quella di Mirco Della Vecchia) e devo dire che il risultato finale è stato eccezionale, sia con che senza farcitura! Quindi sono davvero contenta di aver provato questo dolce per partecipare al contest

contest_big1

vi saluto e come sempre…

BUON APPETITO!!

Related Posts with Thumbnails

6 pensieri su “Torta allo yogurt e nocciole

  1. Pingback: Nastro di Raso » Blog Archive » Contest: Licenza di copia!

    • :D si è stupendo e anche se non usi il burro come per gli altri stampi, la torta non si attacca e si sfila perfettamente! La torta poi è davvero buona, concordo! :D

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *