Cheesecake alle fragole

Dato che il caldo nelle scorse settimane non ci ha dato tregua, l’ideale era un dolce fresco come il cheesecake alle fragole.

cheesecake-alle-fragole

E’ un dolce che ho preparato per la prima volta un paio di settimane fa con delle fragole che avevo a disposizione in congelatore, cioè le ultime della stagione che ero riuscita a procurarmi.

Un pò di storia sulla cheesecake

Del cheesecake si trova un primo riferimento letterario, secondo Callimaco, nei testi di Aegimius, che nel libro il πλακουντοπουκόν σύγγραμμ parlava dell’arte di fare torte di formaggio. Nel De Agri Cultura invece, Catone il Censore parlava  di un dolce, la placenta, che veniva realizzato con due dischi di pasta condita con formaggio e miele e aromatizzata con foglie di alloro (forse usato come conservante).

grecia-cheesecake

Si tratta comunque di un dolce tipico della Gran Bretagna che solitamente può essere cotto o crudo e a seconda della nazione in cui viene riprodotto, subisce delle varianti dalle quali sono nati diversi stili, tra cui anche quello itialiano: nella nostra penisola, ai tempi dell’antica Roma, veniva realizzato il dolce di cui parlava sopra Catone il Censore.

cassata_di_oplontis

Di solito in Italia il cheesecake viene guarnito con ricotta o mascarpone, zucchero, vaniglia e qualche volta anche con orzo in fiocchi e frutta candita. In provincia di Palermo, precisamente a Polizzi Generosa, viene realizzato lo sfogghiu, o sfoglio, fatto di pasta frolla ripiena di tuma, zucchero, cioccolata e cannella. Anche la famasa Cassata Siciliana può essere considerata una cheesecake poichè ripieno di ricotta di pecora.

Curiosità

Si tratta di un dolce freddo al formaggio, noto per l’appunto col nome di cheesecake, la cui base è composta da pan di Spagna o pasta frolla, oppure da biscotti inumiditi con caffè, sciroppo o liquore, o ancora da biscotti sbriciolati e reimpastati con l’aggiunta di un tuorlo d’uovo o di burro.

Sopra questa base viene poi versato un impasto fatto con crema di formaggio fresco zuccherato ed unito ad altri ingredienti: solitamente si usano formaggi freschi molto morbidi come il mascarpone, la ricotta o qualsiasi altro formaggio spalmabile (un esempio è il nostro Philadelphia) ai quali vengono aggiunti pezzi di frutta fresca, candita,  secca o del cioccolato.

La ricetta

Dopo l’introduzione, doverosa quando si tratta di piatti tradizionali, passiamo alla ricetta. Per essere sincera ho preso spunto da quella della Philadelphia ma ho fatto poi qualche piccola modifica seguendo i miei gusti personali ed il mio istinto potrei dire: nonostante fosse la prima volta che ne preparavo una, è venuta molto bene! Quindi iniziamo!

Difficoltà: medio-alta

Tempo di preparazione: 50 minuti + 2 h

Ingredienti Cheesecake alle fragole:

per la base:

  • 220 gr di biscotti secchi (tipo oro Saiwa);
  • 100 gr di burro;

per la crema:

  • 250 gr di philadelphia;
  • 100 ml di panna per dolci;
  • 90 gr di zucchero + 10-20 gr di zucchero a velo;
  • succo di 1/2 limone (potete usare un pò di Lemondor Polenghi);
  • 1 bustina di vanillina;
  • 10 gr di gelatina;
  • 250 gr di fragole;

per la copertura:

  • 2 cucchiai di marmellata di fragole;
  • 2 gr di gelatina;
  • 25 gr di zucchero a velo.

Preparazione Cheesecake alle fragole:

base-cheesecake

Iniziamo con il preparare la base, macinando i biscotti con un frullatore (se non ce l’avete potete anche farlo con le mani o un mattarello). Fate fondere il burro in un pentolino a fuoco basso, facendo attenzione che non bruci, ed unitelo ai biscotti sbriciolati in una ciotola: mescolate il tutto finchè non otterrete un composto omogeneo. Ora stendete il composto su una teglia imburrata e rivestita con carta forno, cercando di formare un base uniforme, e riponete il tutto in frigorifero per almeno 30 minuti.

Tagliamo a pezzetti una parte delle fragole dopo averle pulite, lasciando quelle necessarie per rivestire la circonferenza della cheesecake e un paio da mettere in cima. Dopodiché prepariamo la gelatina mettendone 10 grammi in un pentolino con 2 cucchiai di zucchero ed uniamo poco per volta 250 ml di acqua, mescolando lentamente finchè non inizia a bollire: lasciate il tutto sul fuoco per un altro minuto e poi spegnete il fuoco, lasciando raffreddare.

composto-cheesecake

Quando saranno passati alcuni minuti, versate questo composto in una terrina ed unitevi la panna già montata, lo zucchero rimanente, lo zucchero a velo, la vanillina, il succo di limone ed i pezzetti di fragole: amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

fragole-bordo-cheesecake

cheesecake

A questo punto togliete la base dal frigo: dovrete tagliare le fragole lasciate da parte a metà (tranne quelle da mettere in cima se le volete intere) e pulirle, quindi poggiatele con la parte piatta al bordo della tortiera, ricoprendo tutta la circonferenza della vostra cheesecake. Adesso versate il composto appena creato, facendo attenzione che non cadano le fragole appena poggiate e stendendolo con l’aiuto di un cucchiaio, quindi ponete il tutto in frigorifero per almeno altre 2 ore.

cheesecake-alle-fragole-completo

Quando il dolce si sarà solidificato, preparate un composto per la copertura a base di gelatina sciolta, marmellata e zucchero a velo e spalmatelo sulla superficie della cheesecake: potete guarnire con delle fragole e servire!

cheesecake-alle-fragole-completo2

Related Posts with Thumbnails

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *