Polpettone americano

Questo secondo piatto a base di carne, tipico americano, è una variante del classico polpettone che con la sua glassa lascia al suo interno la carne morbidissima e nonostante gli ingredienti usati (tra i quali il ketchup) risulta davvero buono! Se non vi piace il ketchup potete sostituirlo con un pò di salsa di pomodoro e di aceto, uniti allo zucchero di canna.

E’ un classico che amano in tutte le famiglie, quindi proviamo a preparare questa variante americana! Inoltre è davvero divertente servirlo con delle Patate al forno all’Americana, con delle Jacket Potatoes o in alternativa con un Puré di patate: stanno davvero bene insieme. Vedrete che dopo averlo fatto la prima volta, questo piatto vi verrà richiesto molto spesso dai vostri ospiti o dalla vostra famiglia!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 1 h e 20 minuti circa

Ingredienti:

  • 500 gr di carne trita di manzo;
  • 3 fette di pane;
  • 50 gr di Parmigiano;
  • sale e latte qb;
  • 2 uova;
  • prezzemolo tritato;
  • 4 cucchiai di ketchup;
  • 2 cucchiai di senape;
  • 2 cucchiai di zucchero di canna;
  • pancetta.

Preprazione:

Spezziamo le fette di pane in una ciotola ed ammolliamole con un pò di latte. Aggiungiamo la carne macinata e continuiamo ad impastare usando le mani, cercando di amalgare il tutto per bene. Aggiungiamo le uova, il parmigiano (o grana padano), un pizzico di sale e continuiamo ad impastare.

Aggiungiamo il prezzemolo e continuiamo: quando l’impasto sarà pronto, mettiamolo in una teglia rivestita di carta forno dandogli la tipica forma allungata del polpettone. Adesso lo arrotoliamo con delle fettine sottili di pancetta: vedrete come in cottura si sciolgono ma il sapore resta!

Ma non è finita quì: mettiamo in una ciotolina il ketchup, la senape (va bene anche quella in grani), lo zucchero di canna e mescoliamo il tutto con un cucchiaio. Ora ne spalmiamo 1/3 sopra la nostra pancetta e, con questa meravigliosa glassatura, il nostro polpettone starà in forno per 40 minuti a 180°. Con 1/3 della salsa facciamo quindi un altro strato e lo facciamo cuocere per altri 20 minuti.

Affettiamo il polpettone e mettiamone due fettine per piatto, accompagnandole con un pò della salsa rimanente e con un contorno a base di patate.

 

Related Posts with Thumbnails

Un pensiero su “Polpettone americano

  1. Pingback: Cotto e mangiato: menù del 30 marzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *