Polpette e fonduta di porri

Oggi vediamo come preparare delle classiche polpette, arricchite con una fonduta di porri, che in realtà è un accompagnamento a metà tra una salsa densa ed un purè che piacerà davvero a tutta la famiglia, compresi i bambini!

polpette-con-fonduta-di-porri

Inoltre si prestano molto bene per una cena elegante e raffinata, però dovete cercare di farle molto piccole, quindi polpette piccolissime, un boccone: sono veramente piacevoli da vedere nel piatto!

Questo secondo è delizioso e davvero particolare, poichè non si ha l’aggiunta di prezzemolo ma di basilico, rendendo il gusto, secondo la Parodi, ancora più fresco, un pò diverso ma molto buono! Sono polpette però che non devono essere proprio fritte, come le polpette della nonna che poi rimangono croccanti, un pò bruciacchiate: queste devono essere cotte in poco olio, rosolate dolcemente, proprio come si fa con le fettine di pollo, quindi non fritte ad immersione così mantengono la loro morbidezza

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: circa 30 minuti

Ingredienti:

  • 2 porri grandi;
  • 1 fetta di pane;
  • 1 bicchiere e mezzo di latte;
  • 250 gr di carne macinata;
  • 50 gr di parmigiano;
  • brodo vegetale;
  • 1 uovo;
  • farina;
  • sale;
  • basilico tritato;
  • olio extra vergine d’oliva.

Preparazione:

Cominciamo affettando a rondelle i due porri: li mettiamo in una padella e li facciamo soffriggere con un pò d’olio d’oliva, mescolando con un mestolo per non farli attaccare al fondo della padella.

Appena iniziano a rosolare, aggiungiamo un pò di sale, qualche mestolo di brodo vegetale in modo che non brucino ma continuino a stufare dolcemente e diventino morbidissimi.

Mentre i porri cuociono, prepariamo le polpette! Spezzettiamo in una bacinella il pane e mettiamolo a bagno con 1 bicchiere di latte. Spappoliamolo un pò con le mani ed aggiungiamo la carne macinata, l’uovo ed il parmigiano, 1 manciata di basilico tritato, sale e continuiamo ad impastare con le mani.

Quando sarà tutto ben amalgamato, formiamo le nostre polpettine con l’aiuto di un cucchiaio ed arrotolandole con le mani: facciamole piccole poichè sono più sfiziose! Poi passiamole nella farina che abbiamo versato su un piatto, mettiamole direttamente in padella con un pò d’olio e facciamole rosolare girandole di tanto in tanto finchè non sono dorate.

Mentre le polpette rosolano, frulliamo i nostri porri con mezzo mestolo di brodo e mezzo bicchiere di latte: sentirete la bontà di questa fonduta di porri! Versiamone un cucchiaio in un piatto, guarnendo con una fogliolina di basilico e facciamo una montagnola con 3-4 polpette e servite: sarà un successo assicurato!!

Related Posts with Thumbnails

2 pensieri su “Polpette e fonduta di porri

  1. Pingback: Cotto e Mangiato: 29 marzo 2011

  2. Pingback: Polpette e fonduta di porri | Le migliori ricette di cucina – Aggregatore Club Macal

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *