Orata al forno

Questo piatto è leggero ma anche molto elegante, l’Orata al forno, è preparato in maniera davvero speciale, cioè avvolta da due strati di patate sottilissime e condita con il pecorino, un formaggio che con il pesce è molto buono e gli dona una nota di sapore intensa e diversa, arricchendo questo piatto già di per sè gustoso.

orata-al-forno 1

L’orata ha una cottura che deve essere calcolata al minuto: bisogna sfornarla al momento giusto quando gli ospiti aspettano già il secondo. L’unica cosa è che se preparate un piatto del genere dovete essere capaci di sfilettarlo perchè il vostro ospite si aspetterà che gli portiate già la sua porzione pulita e pronta nel proprio piatto.

Quindi dovrete essere anche abbastanza veloci altrimenti servirete tutto gelato!

Ma passiamo subito a presentarvi questa ricetta di Benedetta Parodi, un classico facilissimo che si prepara e si mangia in un secondo!

Difficoltà: bassa

Tempo di preparazione: circa 1 h

Ingredienti:

  • 2 orate;
  • 2 patate;
  • 5-6 pomodorini ciliegia;
  • prezzemolo tritato;
  • pecorino romano grattugiato;
  • 2 spicchi di aglio;
  • sale e pepe;
  • olio extra vergine di oliva.

Preparazione:

Versiamo in una teglia 2 cucchiai d’olio. Affettiamo sottilmente le patate nel senso della larghezza altrimenti non cuociono.

Copriamo la teglia con uno strato di patate coprendone per bene il fondo, cospargiamo con il prezzemolo, una manciata di pecorino, un pizzico di sale e adagiamo le nostre orate, naturalmente pulite e sciacquate.

Ricopriamo con altre patate, però formando un solo strato altrimenti il pesce farà fatica a cuocere. Dividiamo a metà i pomodorini ciliegia e li disponiamo sopra lo strato di patate per dare un tocco di colore, quindi spargiamo di nuovo del prezzemolo, un’altra generosa manciata di pecorino, un pizzico di sale, qulache spicchietto d’aglio (se volete), pepe e altri 4 cucchiai di olio a completare il tutto.

Non resta che metterlo in forno per circa 30 minuti a 200°: se vi sembra che le patate non siano ancora pronte, potete coprire con la stagnola e continuare la cottura per altri 10 minuti.

Related Posts with Thumbnails

Un pensiero su “Orata al forno

  1. Pingback: Orata al forno |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *