Puntarelle alla romana

Quest’oggi vi parlo di una ricetta tipica del Lazio, un piatto preparato con quella che in alcune zone d’Italia è conosciuta come catalogna o cicoria. Esistono due specie di questa pianta: uno più alto ed eretto, il quale essendo più amaro si presta meglio alla cottura; l’altro più basso, a costa larga. Solitamente però nel centro Italia, ma sopratutto in Lazio e Campania, vengono usati i germogli di quest’ultimo che si nascondono all’interno del cespo della pianta e che sono ottimi anche crudi: sono conosciuti con il nome di puntarelle.

Per prepararle occorre rimuovere la parte esterna del cespo e togliere i lembi più duri e legnosi. Per i veri buongustai, amanti della tradizione romana, la ricetta per eccellenza è l’insalata con le acciughe, cioè quella che vi propongo oggi.

Difficoltà: molto bassa

Tempo di preparazione: 20 minuti

Vino da abbinare: Frascati o uno dei grandi vini bianchi dei colli romani;

Calorie per persona: 229

Ingredienti (per 4 persone):

  • 200 gr di puntarelle;
  • 7 alici;
  • 4 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • 2 cucchiai di aceto;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • sale  e pepe q.b.

Continua a leggere Puntarelle alla romana