Focaccia ripiena con melanzane, pomodori e mozzarella

Questa è una focaccia che ho scoperto agli inizi, quando ancora il sito era un embrione potrei dire, ma nel corso del tempo la ricetta si è via via sempre più modificata, fino a raggiungere la sua forma finale, cioè quella che oggi vi presento!

E’ una ricetta davvero gustosa ed allo stesso tempo completa, perchè non solo è formata da una pasta buonissima, ma anche da un ripieno a base di verdure e mozzarella: davvero buono, ma allo stesso tempo un pò pesante, quindi lo considero come un piatto unico. Infatti solitamente dopo averla gustata, scivolo lungo la sedia e collasso per almeno mezz’ora, mentre spero che la focaccia venga distrutta dal mio organismo, permettendomi di camminare senzaa sembrare un paperella! Ma bando alle ciance, ecco a voi la ricetta! Bon appetit!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 2 ore circa (inclusa lievitazione)

Ingredienti:

Per l’impasto:

  • 400 g di farina bianca  “00”;
  • 200 ml di acqua o di latte;
  • 1/2 cubetto di lievito di birra;
  • 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino di zucchero;
  • ½ cucchiaio di sale.

Per il ripieno:

  • 250 gr di melanzane;
  • 100 gr di pomodori;
  • 170 gr di mozzarella;
  • prosciutto;
  • sale e pepe qb.

Continua a leggere

Bomboloni al cioccolato

Dopo avervi presentato la ricetta dei “Mini bomboloni alla crema“, oggi voglio parlarvi di quelli preparati da Salvatore De Riso alla trasmissione “La prova del cuoco” di qualche giorno fa: i “Bomboloni al cioccolaccio (o al cioccolato)“! Ed immagino che dopo il successo che ha avuto la ricetta di quelli alla crema, questi al cioccolato accontenteranno tutti voi! Specie in questi ultimi giorni di Carnevale!!

Beh, nell’altro articolo vi ho parlato abbastanza dei bomboloni e delle loro origini (se qualcuno se l’è perso può cliccare nel primo rigo sul titolo e leggerlo), quindi bando alle ciance e passiamo a questa nuova, deliziosa ricetta!!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 60 minuti + 3 h circa di lievitazione e cottura

Ingredienti:

per i bomboloni:

  • 1 kg di farina ricca di glutine;
  • 400 gr di acqua;
  • 50 gr di lievito di birra;
  • 10 gr di sale;
  • 200 gr di burro a temperatura ambiente;
  • 4 tuorli d’uovo + 2 uova intere;
  • 50 gr di latte condensato;
  • 50 gr di zucchero vanigliato;
  • buccia di 1 arancia e di 1 limone grattugiate;

Continua a leggere

Cicerchiata d’Abruzzo in coppetta

Un pò di storia

La cicerchiata è un dolce tipico italiano ed riconosciuto come Prodotto agroalimentare tradizionale per l’Abruzzo, le Marche ed il Molise, ma diffuso anche in Umbria. E’ simile agli struffoli napoletani, però non è considerato un dolce natalizio, infatti in Abruzzo e nelle Marche è spesso legato alla ricorrenza del Carnevale. Nato probabilmente in Abruzzo, nell’area del Sangro, grazie allo sviluppo dell’apicoltura che rendeva disponibile miele di ottima qualità, questo dolce è ormai entrato a far parte della tradizione. Ma secondo alcuni, la ricetta avrebbe origini più antiche e sarebbe nata nell’Umbria storica, per poi diffondersi dalle Marche centro-meridionali all’Abruzzo e al Molise, facendo diffondere l’idea che sia una ricetta abruzzese.

La ricetta

Già immagino come sarà questo Carnevale: pieno di bambini contenti di indossare il costume del proprio personaggio preferito, per andare a vedere con ammirazione i carri che, come tutti gli anni, sfileranno per le vie di paesi e città. Cercheranno magari di capire chi sono i personaggi raffigurati in quei maestosi carri, chiedendo ogni volta alla mamma di aiutarli!

Ma sicuramente dopo una passeggiata così faticosa e piena di cose nuove da scoprire, saranno ansiosi di tornare a casa per gustare il dolce di Carnevale che la mamma ha preparato per loro! E cosa c’è di meglio di una bella coppetta di Cicerchiata cosparsa di tanti zuccherini colorati? Specie se i vostri figli amano il miele non sapranno resistere!

Ecco allora la ricetta di questa buonissima ricetta (ormai mi sono fissata con le ricette Paneangeli dei ricettari e del calendario che ho ricevuto…però sono troppo belle e buone e non ho saputo resistere!!).

Continua a leggere

Pizza con le mele

E’ da poco iniziato il nuovo anno ed il cuoco Gabriele Bonci ci propone ottime pizze, focacce e panini con le mele a “La prova del cuoco“.

Come molti di voi sapranno, l’albero del melo ha origine in Asia centrale ma l’evoluzione dei meli botanici risale addirittura al Neolitico. In Italia sono presenti circa 2 mila specie di questa pianta, i cui frutti, grazie alle presenza di acidi organici, possono conservarsi, a seconda della specie, da uno a quattro mesi.

Ma non siamo qui per parlare del frutto e basta, ma della sua versatilità in cucina. Ed è infatti il cuoco Bonci ad accostare i suoi impasti al frutto, per tirarne fuori un’ottima “Pizza con le mele”.

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 6-7 ore

Continua a leggere