Come si cucina Cos'è il Gomasio, come prepararlo ed utilizzo in cucina.

La ricetta Cos'è il Gomasio, come prepararlo ed utilizzo in cucina.

Cos'è il Gomasio, come prepararlo ed utilizzo in cucina.

 
Il Gomasio è un condimento a base di semi di sesamo e sale che ha origini asiatiche, più precisamente giapponesi e che negli ultimi anni è stato protagonista anche di ricette moderne e macrobiotiche. È un esaltatore naturale di sapidità e spesso viene utilizzato proprio come sostitutivo del classico sale. Molte persone lo hanno già trovato sugli scaffali dei più forniti supermercati bio e lo hanno piacevolmente scoperto e imparato ad utilizzare nelle ricette di casa nostra, magari arricchendolo, come vuole la tradizione, pure con semi di canapa o frammenti di alga Wakame o Nori. Scopriamo come preparare il Gomasio in casa e quale utilizzi ha in cucina.

Foto del Gomasio:
foto gomasio

Come preparare il Gomasio in casa

Realizzare il Gomasio in casa è molto facile ma ci vorranno circa 15 minuti per la preparazione, diverse ore per l'asciugatura e 15 minuti circa per il raffreddamento. Le dosi di questa ricetta sono per circa 10 persone, o 10 porzioni ma in ogni caso meglio prepararne sempre in abbondanza così da poterlo tenere in un barattolo apposito e sempre pronto all'uso, un po' come si fa con i classici sale e pepe. L'occorrente per realizzare in casa il Gomasio comprende:

  • 80 grammi di semi di sesamo;
  • 4 grammi di sale integrale;
  • 1 pezzettino di Alga Nori o Wakame (facoltativo)

Per prima cosa si dovrà sciacquare i semi di sesamo aiutandosi con un colino a maglie fitte passandoli direttamente sotto il getto d'acqua corrente fresco. Terminata questa operazione i semi di sesamo andranno fatti asciugare completamente per poi tostarli in padella antiaderente, calda ma non bollente e a fiamma moderata, continuando a mescolare con un cucchiaio di legno. Basteranno pochi minuti per arrivare al giusto grado di tostatura e lo si riconoscerà dall'aroma sprigionato e dal fatto che i semi si sgretoleranno facilmente tra le dita. Ora il sesamo andrà fatto raffreddare in una ciotola abbastanza grande e nel frattempo si andrà a mettere il sale integrale nella stessa padella calda utilizzata per la tostatura. Si lascerà scaldare il sale rimestandolo continuamente in modo che raccolta l'olio rilasciato dal sesamo e si tosti leggermente, bastano pochi minuti anche in questo caso. Tolto il sale dal fuoco e fatto raffreddare è giunto il momento del pestaggio dei due ingredienti, l'ideale sarebbe utilizzare un mortaio. Se si deciderà di utilizzare anche l'alga questa andrà sbriciolata con le mani e posta per prima nel mortaio, seguirà il sale e i semi di sesamo da pestare un po' per volta. È importante sminuzzare bene i semi ma senza imprimere troppa forza altrimenti si rischierebbe di ottenere una crema.

Come utilizzare il Gomasio in cucina

Il Gomasio è un condimento facile da preparare in casa e viene utilizzato per esaltare il sapore delle verdure cotte, delle insalate, della carne e del pesce e soprattutto è usato tradizionalmente per insaporire il riso bollito. È un ottimo sostituto del sale puro e permette di ridurne la quantità solitamente usata, inoltre è fonte di Omega 6 ed Omega 3, di sali minerali e calcio. Il Gomasio però è altamente calorico e ne basta un pizzico per dare sapore ai piatti più vari

Ricette correlate a Cos'è il Gomasio, come prepararlo ed utilizzo in cucina.: