Panzerotti al ragù

Questi panzerotti sono veramente speciali, perchè sono farciti con il ragù, che è il sugo più goloso che esista, e li arricchiremo con l’emmenthal svizzero.

panzerotti-al-ragu

E’ una ricetta molto amata dai bambini e non solo da loro! Ecco come la Parodi prepara questa gustosissima ricetta nella sua trasmissione “Cotto & Mangiato“!

Difficoltà: media

Tempo di preparazione: 1 h circa

Ingredienti:

  • 150 gr di soffritto gia pronto;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 300 gr carne macinata;
  • 1 bicchiere di passata di pomodoro;
  • alloro;
  • vino bianco;
  • pasta per pizza pronta;
  • 60 gr di formaggio emmenthal;
  • olio di semi per friggere;
  • sale;
  • olio d’oliva.

Preparazione:

Per prima cosa prepariamo il ragù: mettiamo il soffritto già pronto in una padella capiente insieme all’aglio, ad un goccio d’olio e facciamo soffriggere. Poi aggiungiamo la carne trita (mista è preferibile perchè è più gustosa), sfumiamo con un goccio di vino bianco ed uniamo la passata di pomodoro ed alloro a piacere. Saliamo il tutto e mettiamo il coperchio, lasciando cuocere per una mezz’ora a fuoco medio.

Quando sarà pronto, versiamo il ragù in una ciotola. Grattugiamo con la grattugia dai fori grossi l’emmenthal direttamente nella ciotola con il ragù (potete pure fare questa operazione a parte e poi versare il formaggio nella ciotola) e mescoliamo il tutto per bene.

Srotoliamo la pasta per pizza già pronta e la stendiamo con il mattarello ed un pò di farina in modo che non si attacchi tutto. Ora usiamo un contenitore circolare (pure quello graduato va bene) e facciamo dei dischi con la pasta per pizza.

Farciamo con il ragù, quando questo è tiepido (se lo fate quando è caldo, la pasta per la pizza si romperà e non riuscirete a chiuderla), i nostri dischi e li chiudiamo con delle belle ditate per sigillare la pasta. Friggiamoli in olio di semi bollente, girandoli in modo che si dorino da entrambi i lati. Riponiamoli su un piatto coperto con carta assorbente prima di servirili sul piatto da portata in modo che l’olio in eccesso venga assorbito.

Potete cuocere questi panzerotti anche in forno se volete fare una cosa più leggera, che non guasta mai: scaldate il forno a 180° e cuocete per circa 10 minuti finchè la pasta non è dorata.

Related Posts with Thumbnails

2 pensieri su “Panzerotti al ragù

  1. Pingback: Panzerotti al ragù | Le migliori ricette di cucina – Aggregatore Club Macal

  2. Pingback: Cotto e Mangiato: 29 marzo 2011

Rispondi